Wednesday, December 17, 2008

Veni, Veni O Emmanuel!



Veni, Veni O Emmanuel!
Captivum solve Israel!
Qui gemit in exsilio,
Privatus Dei Filio.

Veni, O Sapientia,
Quae hic disponis omnia,
Veni, viam prudentiae
Ut doceas et gloriae.

Veni, Veni O Adonai!
Qui populo in Sinai
Legem dedisti vertice,
In Majestate gloriae.

Veni, O Jesse virgula,
Ex hostis tuos ungula,
De specu tuos tartari
Educ et antro barathri.

Veni, O Clavis Davidica,
Regna reclude caelica,
Fac iter tutum superum,
Et claude vias inferum.

Veni, Veni O Oriens!
Solare nos adveniens,
Noctis depelle nebulas,
Dirasque noctis tenebras.

Veni, Veni, O Rex gentium,
veni, Redemptor omnium,
Ut salvas tuos famulos
Peccati sibi conscios.

On behalf of the Administration, Faculty, Staff, and Dominican community of the Angelicum, let me wish you and your loved ones a blessed Christmas and a holy New Year 2009.

Thank you for your support of the Angelicum Newsletter.

Fr. Alejandro Croshtwaite, OP
Office of Public Relations

Radio Vaticana intrevista Sr. Helen Alford, OP



Donne e diritti umani: questo il titolo del Convegno internazionale che si è svolto nei giorni scorsi presso l’Angelicum, la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino di Roma. Al centro dei lavori, la riflessione sul legame indissolubile tra i diritti delle donne, il concetto cristiano di persona e il rispetto della vita. Nelle sue conclusioni, il convegno ha inoltre ribadito l’importanza della Dichiarazione universale dei Diritti Umani, di cui quest’anno ricorre il 60.mo anniversario. Isabella Piro ne ha parlato con la prof.ssa Helen Alford, OP, decano della Facoltà di Scienze Sociali dell’Angelicum:

Radio Vaticana

Sunday, December 14, 2008

Della relazione dell'anno accademico 2008-2009


[QUINTA PARTE]

Facoltà di Scienze Sociali


Il 7 dicembre 2008 la Facoltà di Scienze Sociali tenuto un incontro per la presentazione del libro Preaching Justice: Dominican Contributions to Social Ethics [curato da F. Compagnoni,OP e H. Alford,OP]. Il libro tratta di oltre 30 personalità dell’Ordine domenicano, prevalentemente frati ma anche laici, che hanno operato nel 20° secolo a contatto con i maggiori problemi sociali del periodo. Alla presentazione del libro sono intervenuti il Rev. Wojciech Giertych OP, Teologo della Casa Pontificia, S. Ecc. Francis Campbell, Ambasciatore del Regno Unito presso la Santa Sede, il Rev. Fernando Franco, SJ, Sr. Ruth Caspar OP, Prof. Luigino Bruni, economista, e Robert Mickens, giornalista. In seguito alla presentazione del libro, la Facoltà ha organizzato il 26 aprile 2008 un seminario su Predicare la Giustizia in Europa post-Comunista nel 20° secolo, cui hanno partecipato domenicane e domenicane dell’Europa Centrale e dell’Est.

Tra il 12 e il 22 settembre 2008 ha tenuto un corso intensivo su Roma e lo sviluppo del pensiero sociale cattolico. Hanno fatto una presentazione Ladisław Baran, Hanna Strashkevich, Marius Zerafa, OP [Christian Message in Art], Edmund Ditton, OP [Social Implications of Pauline Theology], Helen Alford, OP [Aspects of the Theological and Philosophical Anthropology behind Catholic Social Thought & Corporate Social Responsibility and Catholic Social Thought], Karina Glawitskaya, Gabor Ambrus, Alejandro Crosthwaite, OP [Catholic Social Thought: What is it? Why did it develop? Where is it going?], Jaroslav Franc, Miroljub Gligoric, Yulia Sudnik, Aliaksandr Panchanka, Ladislav Nosek, Pasquale Ferrara [Christian Principles and Democratic Values: The Case for Interaction], Agnieska Ukleja, Lilla Kozek, Francis Campbell [The Holy See and International Diplomacy], Michael Fuss [Social Thought and the Global Responsibility of Religions. A Roman Catholic Perspective on Religious Diversity], Arpad Leibinger, Anthony Frontiero [The Holy See and International Action for Justice and Peace], Andreas Bojarsky, Jan Ziga, Ivan Dačko [The Greek Catholic Churches and the Contemporary Ecumenical Dialogue with the Ortodox Church], Lesley Anne Knight.

CONTINUA DOPO IL NATALE

[Il testo completo si può trovare a segretaria]

Tuesday, December 9, 2008

Angelicum dominicans pay tribute to Mary Immaculate with the Holy Father






On Monday, December 8th 2008, on the Solemnity of the Immaculate Conception of the Blessed Virgin Mary, Dominican friars from the Angelicum gathered with His Holiness Benedict XVI and several hundred faithful to pay homage to Mary Immaculate. The event took place at 4 p.m. in Rome's Piazza di Spagna.

Monday, December 8, 2008

Trust in the power of Truth



The Pontifical University of St. Thomas Aquinas in Rome (the "Angelicum") remains committed to preserving the heritage of St. Thomas Aquinas as a vital force in theological scholarship and learning and in the wisdom of classical Roman Catholic theology in light of the II Vatican Council in search of "Veritas" --the motto of the Order of Preachers. The University is faithful to the Magisterium of the Church in its effort to offer theologically and philosophically grounded pastoral solutions to the problems confronting the modern world.

This International Ecclesiastical University plays a key role in the theological as well as pastoral formation of Church authorities, religious and lay leaders from all over the world, especially those from the developing world and missionary lands; and serves as a vital force in theological scholarship. It counts among its distinguished alumni the late Pope John Paul, the Great.

Current enrollment is 1,200 students from 90 countries. Most of the students come from the United States , India , Poland and Italy , and they are taught by 150 Dominican friars and sisters, diocesan clerics, men and women religious from a wide variety of congregations, and lay men and women professors from 30 different countries all imbued with the Dominican spirit of "contemplata aliis tradere." The official languages of this international university are English and Italian. At the Angelicum one truly experiences the catholicity of the Church.

Today, the University is noted especially for its faculties of Canon Law, Sacred Theology, and Thomistic philosophy.

A distinguishing element of the Angelicum is its attention to the student where the rapport between students, professors and personnel is one of respect and cordiality and of mutual learning. Within this framework, the Angelicum offers personalized study plans and supplementary services as diverse as Italian language courses, tutorials, scholarships, financial aid, and Internet access. While preparing for lives of service to the Church and society, most of the clerical, religious and lay students are sustained by the generous support of our University's friends and benefactors.

We thank you for your on-going support of the Angelicum through your prayers and donations.

Buona festa/Happy Feastday!


Ave Maria, gratia plena, Dominus tecum, Virgo serena.

Ave cuius conceptio,
solemni plena gaudio,
celestia, terrestria,
nova replet letitia.
Ave cuius nativitas,
nostra fuit solemnitas,
ut lucifer lux oriens
verum solem preveniens.
Ave pia humilitas,
sine viro fecunditas,

cuius annunciatio
nostra fuit salvatio.
Ave vera virginitas,
immaculata castitas,
cuius purificatio
nostra fuit purgatio.
Ave preclara omnibus
angelicis virtutibus,
cuius fuit assumptio
nostra glorificatio.

O Mater Dei, memento mei. Amen.

Incontro degli universitari con il Santo Padre e consegna della Lettera di San Paolo ai Romani


Giovedì 11 Dicembre 2008, alle ore 17,00, nella Basilica Papale di San Pietro in Vaticano, la Santa Messa sarà presieduta da Sua Eminenza Rev.ma Agostino Cardinale Vallini, Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, in preparazione per il Natale. Avrà anche un incontro con Sua Santità Benedetto XVI per la consegna della Lettera di San Paolo ai Romani.
Per accedere in Basilica è necessario il biglietto che può essere ritirato presso la portineria della Università.

On Thursday, December 11, 2008, at 5:00pm, in the Pontifical Basilica of St. Peter's at the Vatican, His Eminence Agostino Cardinal Vallini, Prefect of the Supreme Tribunal of the Apostolic Signatura, will preside at the Holy Mass in preparation for Christmas. There will also be a meeting with His Holiness Benedict XVI who will deliver St. Paul's Letter to the Romans.
To enter the Basilica, a ticket is needed which can be picked-up at the portineria of the University.

Notte di cinema all'Angelicum


Venerdì 12 dicembre 2008
Balla coi lupi (1990)

19,30 Aula 9


Nel 1863, durante la guerra di Secessione, il Tenente della cavalleria nordista John Dumbar, per aver compiuto un'azione eroica, riceve in premio il cavallo Sisko e l'autorizzazione ad andare a Fort Sedgewick, ultimo avamposto sulla frontiera indiana e lo raggiunge col carrettiere, che vi porta i rifornimenti. Ma i due trovano il fortino abbandonato, mentre gli scheletri dei difensori giacciono intorno. Mentre il carrettiere torna subito indietro (e sarà massacrato dai crudeli indiani Pawnee), Dumbar, entusiasmato dagli splendidi paesaggi incontaminati, riordina le capanne del forte, nasconde provviste ed armi e attende invano l'arrivo di truppe. Dopo qualche scontro coi Pawnee, che tentano di rubargli Sisko, e dopo aver fatto amicizia con un lupo solitario, John incontra i primi Sioux: Uccello Scalciante, capo religioso del villaggio vicino, Vento nei Capelli, coraggioso guerriero, e, in seguito, anche il vecchio Grande capo Dieci Orsi, i quali diventano presto suoi amici. Nella tribù c'è una donna bianca. Christine, soprannominata Alzata con Pugno, che è stata allevata dagli indiani e ora serve da interprete fra costoro e Dumbar. Quando un grosso branco di bisonti viene avvistato, John partecipa alla fortunata caccia, che garantisce cibo e indumenti per l'inverno ai Sioux, i quali, presto assaliti dai guerrieri Pawnee, li sconfiggono coi fucili, che John conservava al fortino. Vedendo giocare Dumbar intorno al fuoco con il lupo solitario, i suoi amici indiani lo soprannominano "Balla coi lupi". Nel frattempo John e Alzata con Pugno si amano, cosicchè Uccello Scalciante, dichiarato finito il lutto di lei per la morte del primo marito, li unisce in matrimonio, e i due vivono felici con la tribù. Purtroppo, però, John capisce che prima i soldati e poi i coloni invaderanno presto il territorio dei Sioux, perciò consiglia a Dieci Orsi di spostare l'accampamento nell'interno, ma, quando il capo si decide a farlo, e John corre al fortino per recuperare il suo diario, che potrebbe servire per localizzare gli indiani, viene catturato e malmenato da alcuni militari, che lo considerano un traditore, e, dopo avergli ucciso il cavallo e il lupo, lo avviano sotto scorta al forte vicino, per processarlo e farlo impiccare. Ma i Sioux lo liberano, uccidendo i soldati, e lo riportano al villaggio, da dove i due sposi partono tristemente, per non attirare l'odio dei bianchi sugli amici pellirosse.

[QUARTA PARTE]

Facoltà di Filosofia

La nostra Facoltà di Filosofia è responsabile per conto della PUST del progetto STOQ [Science, Theology and Ontological Quest] coordinato dal Pontificio Consiglio per la Cultura. Il tema del programma STOQ alla PUST era La Vita dell’Uomo nel primo semestre e La Morte Umana nel secondo semestre. Le conferenze furono tenute da docenti della PUST: Joseph Agius, OP [Monogenism-Polygenism and the Old Testament], Beata Furgalska [Corporeity and the Human Person], Margherita M. Rossi [Biological Events and Their Anthropological and Theological Relevance], Philippe-André Holzer, OP [Man and Philosophical Reflections on Artificial Intelligence], Luke Buckles, OP [Man’s Spiritual Yearning], Charles Morerod, OP [Man as a Contingent Cause-Author], Alfred Wilder, OP [the Virtuously Educated Man], Stipe Jurič, OP [Who is the Wise Man in the O.T.], Walter Senner, OP [Humanness in St. Thomas], Bogusław Kochaniewicz, OP [Man, the Image of God], Albert Bagood, OP [Man’s Belief in Biology], Giulia Lombardi [Galeno: la medicina e la morte umana], Clementina Ferrandi [La psicoanalisi e la morte umana], Ciro Bova, OP [La morte umana e la vita spirituale], Albert Bagood, OP [La morte umana: tra biologia e filosofia], Francesco Compagnoni, OP [La bioetica e la morte umana], José M. Viejo, OP [La morte umana in San Paolo], Michael Fuss [La morte umana nelle nuove religioni], Giuseppe Busiello [La morte umana in San Tommaso], Edward Domagała [La morte umana e la cultura dal punto di vista filosofico], G. Dessi [Una sociologia della morte umana], e Tommaso Stancati, OP [La morte umana e escatologia].

Nel contesto dello stesso progetto hanno tenuto una conferenza professori di altre università sul tema generale del rapporto tra religione e scienza: i Proff. Giuseppe del Re [Scienza, religione e filosofia: armonia nella complessità], Ludger Honnefelder [Wisdom on the Way of Science: Christian Theology and the Universe of Sciences According to St. Albert the Great], Stanley Jaki OSB [The Demarcation between Science and Humanities], e Dominique Lambert, Msgr. G. Lemaitre [the priest who invented the Big Bang].

CONTINUA LA PROSSIMA SETTIMANA

[Il testo completo si può trovare a segretaria]

Thursday, December 4, 2008

Notte di cinema all'Angelicum


Venerdì 5 dicembre 2008
Fa' la cosa giusta (1989)

19,30 Aula 9


Nella pizzeria dell'italo-americano Sal (che, coadiuvato dai figli Vito e Pino, vende da anni pizze ai suoi numerosi clienti di colore, mentre il giovane Mookie, nero anche lui, fa il servizio delle consegne a domicilio, con qualche rapida sosta o dalla sorella, o presso la donna che gli ha dato un figlio) la giornata trascorre nel fannullonismo generale, mentre circolano e bevono birra i soliti tipi: un vecchio ubriacone; un predicatore farneticante che vende immagini di Martin L. King e di Malcolm X; il giovane "Radio" Raheem (con sempre in mano un rosso radioregistratore a tutto volume) e soprattutto un certo Buggin Out, altro giovane nero del posto, attaccabrighe patentato, che ce l'ha con Sal perché sui muri della pizzeria non ci sono ritratti che di artisti bianchi. In realtà Buggin Out la provocazione ce l'ha nel sangue e, quando sta per calare la notte parte all'attacco della proprietà cui Sal ha dedicato una vita di lavoro, causandone l'inevitabile reazione. Così Sal distrugge con una mazza da base-ball l'apparecchio di "Radio" Raheem (che sta assordando tutti), il che scatena la violenza di chi è entrato nel negozio o sta nei paraggi, finora in buonissimi rapporti con gli italo-americani. Accorsa la polizia, dal tumulto purtroppo Raheem ne esce cadavere, per colpa di un agente troppo energico e allora Mookie, mentre il vecchio e saggio ubriacone pone al riparo Sal e i figli, guida l'assalto al negozio, che viene svaligiato, dato alle fiamme e praticamente distrutto. All'alba, neri, italiani, portoricani e coreani dovranno pur continuare a convivere, verso un domani in cui l'integrazione, la reciproca tolleranza e la non violenza sembrano ancora una sfida ed un obiettivo irraggiungibili.

Monday, December 1, 2008

First Annual Angelicum Alumni Achievement Medal Award Dinner





The Board of Directors of the PONTIFICAL UNIVERSITY OF ST. THOMAS AQUINAS cordially invites you to attend the FIRST ANNUAL ANGELICUM ALUMNI ACHIEVEMENT MEDAL AWARD DINNER honoring HIS EMINENCE JOHN PATRICK CARDINAL FOLEY, Grand Master of The Equestrian Order of the Holy Sepulchre of Jerusalem, Saturday, April 18, 2009. The Angelicum Alumni Achievement Medal Award is awarded to Angelicum alumni who have distinguished themselves by serving the Church's mission in exceptional ways.

The festivities begin at 6 o’clock with Solemn Vespers followed by Cocktails, Dinner and Award Presentation.

Table for 10
is €1.600 Euro/$2,200 USD; Individual seating is €200 Euro/$280 USD

Jacket and Tie, Evening Gown, Clerical Formal Dress.

LIMITED SEATING.

To receive an invitation/registration form please e-mail the PR OFFICE at prpust@yahoo.com with your mailing address.

Daily Advent Meditations


Daily advent meditations by the Dominican Students at Blackfriars (Priory of the Holy Spirit), Oxford at GODZDOGZ

Della relazione dell'anno accademico 2008-2009


[TERZERA PARTE]

Facoltà di Diritto Canonico


In occasione del XXV anniversario della promulgazione del Codice di Diritto Canonico per la Chiesa latina, la Facoltà di Diritto Canonico ha curato il primo numero del 2008, a carattere monografico su tutti i Sette Libri del Codice [17 articoli, 390 pagine], della rivista Angelicum. Con il patrocinio dell’Unione Superiori Generali, Unione Internazionale delle Superiori Generali, la Conferenza Italiana Superiori Maggiori, e l’Unione Superiori Maggiori d’Italia, il 9 aprile, 2008 ha tenuto un Dies Accademicus sul tema Diversi Modelli di Autorità Presenti nella Vita Religiosa della Chiesa Latina. Dopo l’introduzione dei lavori [Prof. B. Esposito,OP], sono intervenuti i Proff. S. Paciolla, O. Cist. [L’Abate Vicario di Cristo: l’autorità nella vita monastica], R. Ombres, OP [L’autorità religiosa nei Frati Predicatori come Ordine Mendicante], Robert Geisinger SJ [L’autorità religiosa nella Compagnia di Gesù], e L. Sabbarese, CS [Autorità e governo nelle Congregazioni moderne]. Gli Atti della giornata saranno pubblicati nell’ultimo numero della rivista Angelicum di quest’anno.


La Facoltà di Diritto Canonico ha iniziato trattative con la Diocesi di Los Angeles affinché la Facoltà tenga corsi intensivi durante l’estate per coloro che lavorano nell’ambito giuridico nella diocesi e nelle diocesi limitrofe. Il progetto prevede lo svolgimento dei corsi del primo anno nella diocesi di Los Angeles, dopodiché gli studenti si trasferiscono alla PUST per due anni per completare i loro studi.

CONTINUA LA PROSSIMA SETTIMANA

[Il testo completo si può trovare a segretaria]