Saturday, March 20, 2010

IN MEMORIAM MARTYRUM


Se il chicco di grano non muore...

Tre giorni di preghiera e riflessione sulla passione di Cristo e della Chiesa a cura di "Aiuto alla Chiesa che Soffre"

19-20-21 marzo 2010 Aula Paolo VI Pontificia Università Lateranense

Sarà questa la seconda Edizione di un evento religioso e culturale che sollecita la riflessione e il confronto su un tema di grande attualità internazionale, anche in queste settimane: la persecuzione e il martirio dei credenti in Cristo, con una particolare attenzione durante questo che la Chiesa ha proclamato "Anno Sacerdotale", alla testimonianza dei sacerdoti che - in particolare nei Paesi laddove il diritto alla libertà religiosa è violato o negato - sono fondamentale punto di riferimento non soltanto per i credenti, ma per l'intera società.

Momento saliente della tre giorni sarà la Conferenza «Il sangue dei martiri è seme di nuovi cristiani», in programma sabato 20 marzo 2010 alle ore 16:00 (nell'Aula Paolo VI della Pontificia Università Lateranense) alla quale interverranno S.E. Monsignor Joseph Coutts - vescovo di Faisalabad (Pakistan), Jesús Colina - direttore dell'Agenzia «Zenit» e monsignor Philip Najim - procuratore della Chiesa caldea presso la Santa Sede ; l'incontro sarà preceduto dal saluto introduttivo di S.E. Monsignor Rino Fisichella - Rettore Magnifico della Pontificia Università Lateranense e sarà moderato da monsignor Sante Babolin - Presidente Sezione Italiana “Aiuto alla Chiesa che Soffre”.

Da segnalare anche la proiezione del film "Popieluszko" prevista alle ore 16:00 di domenica 21 marzo, 2010, nell'Aula Paolo VI della Pontificia Università Lateranense.

ACS sostiene concretamente la Chiesa perseguitata realizzando progetti di sostegno alle comunità cattoliche locali, interamente finanziati da donazioni di benefattori; alle opere concrete si aggiunge un'attività di informazione attraverso l'annuale "Rapporto sulla libertà religiosa nel mondo” che ACS pubblica dal 1998.

Sito-web