Sunday, May 22, 2011

Ex-alunno dell'Angelicum nominato vescovo eparchiale degli Armeni in New York


Mikael Mouradian è stato niminato verscovo eparchiale  di Nostra Signora di Nareg in New York degli Armeni (USA).  Mons. Mouradian è nato il 5 luglio 1961 a Beirut in Libano, ha studiato alla Pontificia Università San Tommaso d'Aquino (Angelicum) ed è stato ordinato sacerdote il 24 ottobre 1987 per l'Istituto del clero patriarcale di Bzommar.  Ha svolto i seguenti incarichi: in Siria vice rettore del seminario minore ad Aleppo e parroco; dal 1989 in Libano vice-rettore del seminario minore a Bzommar e vice parroco a Zalka. Nel 1992 è stato inviato in Armenia come parroco di sei villaggi cattolici nella regione di Scirag nel Nord del Paese.  Nel 1995 è stato nominato segretario generale della Caritas, fino al suo rientro in Libano nel 2001. Da allora ha svolto il compito di direttore spirituale dei seminari minore e maggiore dell'Istituto del clero patriarcale di Bzommar, economo del patriarcato armeno, direttore spirituale della commissione dei giovani dell'eparchia patriarcale e parroco dellla chiesa dell'Annunciazione a Getawi/Beirut.  Nel 2005 è stato nominato rettore del Pontificio Collegio Armeno in Roma e enel 2007 superiore del convento di Bzommar e vicario patriarcale dell'Istituto del clero patriarcale di Bzommar.