Saturday, April 2, 2016

Cardinale George Cottier, O.P. (5 April 1922 – 31 March 2016) R.I.P.



Cardinal George Cottier's legacy is the clarity of his thinking and the depth of his eyes. Philosophical passion and contemplative passion were the twin foundations of an earthly life that came to its conclusion on the night of 31 March to 1 April 2016. The Bishop of Lausanne, Geneva and Fribourg, Charles Morerod, O.P., ex-Rector of the Angelicum, and  the Valais philosopher Francis Xavier Putallaz, both well known, evoke the intellectual contribution of "Father Cottier" and deliver in French some facets of their friendship with Cardinal Cottier. Click here and here for the articles in French.

L'eredità del Cardinale George Cottier  è la chiarezza del suo pensiero e la profondità dei suoi occhi. La passione filosofica e la passione contemplativa erano le basi gemelli di una vita terrena che è venuta ad una conclusione nella notte del 31 marzo-1 aprile 2016. Il Vescovo di Losanna, Ginevra e Friburgo,  Charles Morerod, O.P., ex-Rettore dell'Angelicum, e il  filosofo Vallese Francesco Saverio Putallaz entrambi ben noti, evocano il contributo intellettuale del "Padre Cottier" e forniscono in Francese alcuni aspetti della loro amicizia con il Cardinale Cottier. Clicca qui e qui per gli articoli in lingua francese.